AmbienteAttualità

5 giugno, Giornata Mondiale per l’Ambiente

Il 5 giugno di ogni anno si celebra la Giornata mondiale dell’Ambiente. Una “campagna globale”, giunta quest’anno alla sua 51esima edizione, che è stata istituita nel 1972 a Stoccolma dalle Nazioni Unite , in occasione della prima Conferenza dell’Onu a tema ambiente, in cui venne adottata la Dichiarazione che definì i 26 principi sui diritti dell’ambiente e le responsabilità dell’uomo per la sua salvaguardia.

Abbiamo bisogno di vivere in modo sostenibile e in armonia con la natura! “Battere l’inquinamento da plastica”, è questo lo slogan della giornata mondiale dell’ambiente 2023, che arriva a pochi giorni dalla chiusura dei negoziati sul Plastics Treaty a Parigi. Tra le minacce più gravi c’è proprio il materiale che ormai invade ogni angolo del Pianeta, soffocando habitat e specie animali. Riflettiamo, agiamo, per fermare l’inquinamento e il degrado della nostra casa, bene comune che ci è stato donato.

In sostanza, ci viene chiesto di proteggere il nostro pianeta, di prenderci cura della nostra casa comune, cosa che si può fare anche attraverso le nostre azioni quotidiane, nel modo in cui mangiamo, viviamo, lavoriamo, ci muoviamo, investiamo. Tutti insieme, per il nostro futuro e quello del prossimo, nel nostro piccolo facciamo qualcosa, ogni gesto è fondamentale!

“Per fare tutto ci vuole un fiore” diceva Sergio Endrigo nella sua canzone, prendiamoci cura del nostro pianeta.

Savio Rociola

 

Lascia un commento