CinemaCronacaIncidenteMondoVittime

Addio all’attore Christian Oliver morto con le due figlie in un incidente aereo

(Adnkronos) – L’attore tedesco naturalizzato statunitense Christian Oliver, le sue due giovani figlie e il pilota sono morti in un incidente aereo vicino a un’isola del Mar dei Caraibi. L’annuncio della tragedia è stato dato dalla polizia reale dell’isola caraibica di St. Vincent e Grenadine, come riferisce “Variety”.

Oliver, il cui vero nome era Christian Klepser ed era nato in Germania, aveva 51 anni ed era noto come protagonista del telefilm “Squadra Speciale Cobra 11” e del film “Speed Racer”. Le sue figlie, Madita e Annik Klepser, avevano rispettivamente 10 e 12 anni. Nello schianto è morto anche il pilota Robert Sachs. Erano gli unici passeggeri a bordo di un piccolo aereo monomotore di proprietà dello stesso Sachs. L’incidente si è verificato nel pomeriggio di giovedì 4 gennaio, a un miglio nautico a ovest di Petit Nevis, una piccola isola delle Grenadine.

Il velivolo era partito dall’aeroporto J.F. Mitchell di Paget Farm, Bequia, un’isola delle Grenadine, intorno alle 12:11. diretto a St. Lucia come destinazione finale. “Pochi istanti dopo il decollo, l’aereo ha avuto difficoltà ed è precipitato nell’Oceano”, ha scritto in un comunicato la Royal St. Vincent, le forze di polizia delle isole Grenadine. “I pescatori e i sommozzatori di Paget Farm si sono recati sul luogo dell’incidente con le loro barche per prestare soccorso. La Guardia Costiera è stata informata e si è recata rapidamente a Paget Farm, Bequia, per guidare le operazioni di salvataggio”.

I corpi di Oliver, delle sue figlie e di Sachs sono stati recuperati dalla Guardia Costiera e successivamente dichiarati morti da un ufficiale medico. Sono stati trasportati a St. Vincent e portati all’obitorio di Kingstown, dove verranno effettuati gli esami autoptici per determinare le cause esatte della morte.

Oliver ha dozzine di crediti a suo nome dagli anni ’90 agli anni ’20. Recentemente è apparso in “Indiana Jones e il quadrante del destino” dell’anno scorso e ha interpretato il pilota di auto da corsa Snake Oiler in “Speed Racer” (2008). Ha avuto anche ruoli in “Intrigo a Berlino” (2006), “Operazione Valchiria” (2008) e “Ready or Not” (2009).

Cresciuto a Francoforte sul Meno, Christian Oliver si trasferì, una volta maggiorenne, negli Stati Uniti d’America per studiare recitazione e in periodo si mantenne come modello maschile. Dal 1994 apparve come comparsa nei telefilm americani.

 

Lascia un commento