CronacaIncidenteTragedia

Ballerino italiano muore in tragico incidente stradale in Arabia Saudita. Era originario di Bisceglie (BT)

Antonio Caggianelli, 33 anni, ha perso la vita insieme ad altre 4 persone. Le loro auto sono precipitate in una scarpata durante una gita

Era in Arabia Saudita per partecipare ad una serie di spettacoli ma è morto in un tragico incidente stradale insieme ad altri due italiani. Così si è conclusa la vita di Antonio Caggianelli, ballerino originario di Bisceglie, 33 anni, conosciuto nel nostro paese anche come coreografo. Approfittando di un giorno libero dagli impegni professionali, l’artista insieme con una decina di persone, era andato in gita nel deserto vicino a Ryad. Due delle auto sulle quali viaggiavano, per cause ancora da accertare, sono precipitate in una scarpata e il ballerino, i due connazionali ed altri due passeggeri non sono riusciti a salvarsi. Per loro, inutili i soccorsi giunti prontamente sul luogo dell’incidente dove sono atterrati vari elicotteri.

«La scomparsa del nostro giovane concittadino ci addolora e rattrista profondamente – ha scritto in una nota il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano – A quell’età si hanno così tanti progetti, idee, entusiasmo, si lavora per costruire il proprio futuro e inseguire i propri sogni. Quello che faceva Antonio, con vitalità e intraprendenza, facendosi apprezzare e voler bene. Dover accettare che una vita così giovane possa essere spezzata fa malissimo».

Angarano ha anche spiegato di essersi attivato attraverso la Prefettura di Barletta-Andria-Trani per contattare l’Ambasciata italiana in Arabia Saudita «per l’organizzazione delle operazioni di rientro della salma, che attenderemo in città per l’ultimo commosso saluto».

 

fonte: La Stampa

Lascia un commento