AntitrustAttualitàConsumiSocialSpettacolo

Coca Cola congela lo spot con la Ferragni

Il brand ha fatto sapere di non voler più utilizzare le immagine girate con l’influencer lo scorso anno dopo il caso della multa da un milione di euro comminata dall’AgCom sul pandoro-gate

AGI – La Coca Cola ha deciso di ‘congelare’ Chiara Ferragni. La società aveva messo sotto contratto la regina degli influencer lo scorso dicembre, per girare uno spot pubblicitario e averla come testimonial per la campagna italiana di inizio anno.

Le riprese erano state fatte a Milano e lo spot era pronto per la diffusione quando è esploso il caso della multa da un milione di euro comminata dall’AgCom.

“Abbiamo lavorato con Chiara in Italia nel 2023, anche per alcune riprese tenutesi lo scorso dicembre” ha fatto sapere Coca Cola in una nota, “Al momento non prevediamo di usare questi contenuti“.

 

Lascia un commento