Generale

“Convocazione di un Consiglio Comunale monotematico, è il minimo che la politica possa fare” – Damato e Rociola

L’avv. Gennaro Antonio Rociola quale commissario della lista Emiliano Sindaco di Puglia e il Capogruppo Consigliere comunale Antonello Damato, aderiscono alla proposta di deliberazione consiliare, presentata ai sensi dell’art. 17 del regolamento del consiglio Comunale, avente ad oggetto “Iniziative a tutela dell’ambiente e della salute per contrastare le emissioni insalubri nel territorio di Barletta”.
“Si sottolinea che la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico, stante le continue sollecitazioni dei cittadini organizzati in associazioni e non, è il minimo che la politica nelle sedi istituzionali possa fare, nel rispetto non solo della comunità barlettana, ma anche delle linee programmatiche di mandato di questa amministrazione che ha come incipit “Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell’ambiente – Vivibilità” e del ruolo del Sindaco quale garante della salute pubblica.
Ma vi è di più! I tempi sono più che maturi affinché anche nella nostra città si possa innovare il modo con il quale rendere trasparente e comunicare ai cittadini non solo le scelte programmatiche – non la stesura del semplice documento elettorale – e ciò che l’amministrazione pone in essere con le azioni e i possibili risultati conseguiti; trattasi della sensibilità volta a far propria, la logica secondo la quale ogni istituzione è responsabile degli effetti che la propria azione produce nei confronti delle comunità di riferimento, nell’ottica di sostenibilità ambientale.
Quanto sopra in sintesi è la proposta prospettica dell’adozione del bilancio ambientale quale strumento di valutazione, monitoraggio e orientamento delle azioni ambientali, messe in atto nel corso di un anno.
Ma per il momento partiamo da questa proposta!”

Lascia un commento