GovernoPolitica estera

G7, Zelensky si congratula con Meloni: “Grato a Italia per sostegno a Ucraina”

Il colloquio tra i due leader dopo che l’Italia ha assunto la presidenza del vertice, il ringraziamento “per costante sostegno” a Kiev

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha avuto un colloquio con la premier Giorgia Meloni per ”congratularsi con l’Italia per aver assunto la presidenza del G7 e ringraziarla per il suo costante sostegno all’interno del G7 e nel percorso di adesione alla Ue dell’Ucraina”. Lo ha scritto lo stesso Zelensky in un tweet dicendo di aver ”informato il primo ministro Meloni dei recenti attacchi di massa della Russia contro l’Ucraina”.

Il leader ucraino si è detto ”grato all’Italia e personalmente a Giorgia per la loro disponibilità a continuare a rafforzare lo scudo aereo dell’Ucraina. Un’ulteriore difesa aerea salva vite umane e sostiene la vita normale nelle nostre città”.

Zelensky ha aggiunto di aver ”discusso della produzione congiunta della difesa e del contributo che l’Ucraina e l’Italia possono dare nel rafforzare non solo le nostre due nazioni ma l’intera Europa e la sicurezza globale. Abbiamo prestato particolare attenzione all’imminente incontro dei consulenti della Formula Pace e al nostro lavoro congiunto sulle garanzie di sicurezza bilaterali per l’Ucraina”.

Si tratta della prima conversazione di Meloni con un leader internazionale dall’avvio della Presidenza italiana del G7. Esprimendo solidarietà per le vittime dei recenti bombardamenti russi su tutto il territorio ucraino, la presidente Meloni ha assicurato che il tema dell’aggressione russa all’Ucraina sarà al centro della Presidenza italiana del G7 e ha confermato il continuo sostegno in ogni ambito del Governo italiano alle Autorità ucraine con l’obiettivo di raggiungere una pace giusta e duratura, comunica una nota di Palazzo Chigi.

Lascia un commento