CordoglioCronaca

Grave incidente stradale sulla Basentana: 2 morti, tra questi una giovane marinaia di Nave Mimbelli, feriti altri 3 militari

L’incidente nei pressi dello svincolo di Pisticci Scalo. Morto anche un anziano di Potenza

di Redazione

Stavano rientrando a bordo a Taranto, i quattro marinai del Cacciatorpediniere lanciamissili della Marina Militare Francesco Mimbelli, quando, intorno alle ore 19 di ieri, per cause ancora in corso di accertamento, in prossimità dello svincolo di Pisticci Scalo (sulla Basentana) la loro auto, una Fiat 500, si è scontrata frontalmente con una Fiat Punto guidata da un anziano automobilista.

Da quanto si è appreso, nell’impatto, Carolina Citro, 21 anni – marinaio in ferma volontaria prefissata (VFP1), originaria di Piano di Montoro (AV) – è morta sul colpo.

Inutili sono stati per lei i soccorsi giunti tempestivamente sul luogo dell’accaduto: al loro arrivo, i sanitari del 118, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della giovane montorese.

Qualche ora dopo, nel corso della notte, anche l’anziano conducente della Punto, Michele Rotunno, 86 anni, originario di Potenza, è spirato all’Ospedale “San Carlo” di Potenza in seguito alle gravi ferite riportate.

Per gli altri tre giovani marinai, anch’essi VFP1, coetani di Carolina Citro, si è subito provveduto al ricovero in codice giallo, presso gli ospedali di Matera e Policoro.

Questa mattina poi, due dei tre militari, sono stati dimessi e sono attualmente in cura presso il loro domicilio.

Nel tardo pomeriggio di oggi, a Piana di Montoro, nella Cappella della Madonna delle Grazie, è giunto il feretro della giovane marinaia. Il parroco Don Adriano D’Amore ha officato per lei e per la sua famiglia una veglia di preghiera. Erano presenti in forma privata il sindaco e numerosi concittadini.

I funerali si svolgeranno, alle ore 17.30, di domani martedì 31 maggio, nella Parrocchia di S. Giovanni Battista e S. Nicola da Tolentino, alla presenza dei familiari, della comunità montorese e della Marina Militare che, in forma ufficiale, sarà presente con il Comandante di Nave Mimbelli e l’equipaggio. Marina Militare che, secondo quanto riferito da alcuni cittadini, è stata sempre presente per supportare psicologicamente i familiari di Carolina Citro.

 

 

Lascia un commento