IncendioMondoNaturaSoccorso

Il Cile brucia, almeno 112 le vittime. Proclamato lo stato di emergenza

Molte delle vittime erano in vacanza sulla costa. Solidarietà anche dall’Italia per i roghi nella regione di Valparaiso

di Vincenzo Giardina

ROMA – Stato di emergenza in Cile per gli incendi che stanno devastando zone di foresta nella regione di Valparaiso e minacciando diversi centri abitati, con un bilancio al momento di almeno 112 vittime.
Le misure straordinarie sono state introdotte dal presidente Gabriel Boric, che ha chiesto di mobilitare “tutte le risorse necessarie”.

Secondo la stampa di Santiago del Cile, molte delle vittime erano persone che si trovavano in villeggiatura in località costiere per le vacanze estive. Tra le località più colpite El Olivar, nell’area di Vina del Mar. Diversi i Paesi stranieri che hanno espresso solidarietà e vicinanza. Tra questi anche l’Italia. “Siamo vicini alle famiglie delle vittime colpite dalla terribile devastazione degli incendi nella regione di Valparaiso” si legge in un messaggio diffuso sul social network X dal ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale. “Tutta la nostra solidarietà alla nazione cilena in questo momento di lutto nazionale”.

 

fonte: Agenzia DIRE www.dire.it

Lascia un commento