AttualitàCalcioSport

Inter devastante vola in finale di Supercoppa contro il Napoli: Lazio travolta 3-0 dai nerazzurri

L’Inter è in finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli. Nella semifinale contro la Lazio i nerazzurri hanno completamente travolto i biancocelesti con il punteggio di 3-0. Decisivi i gol di Thuram, Calhanoglu e Frattesi.

A cura di Fabrizio Rinelli (fanpage.it)

L’Inter è in finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli. Nella semifinale contro la Lazio i nerazzurri hanno completamente travolto i biancocelesti con il punteggio di 3-0. Il gol di Thuram nel primo tempo ha sbloccato la partita prima che Calhanoglu su rigore e Frattesi nel finale rendessero ancora più rotondo il punteggio. Lazio quasi mai pervenuta in campo con pochissime occasioni da gol degne di nota.

L’esultanza di Thuram dopo il gol del vantaggio.

Dominio Inter e gol di Thuram nel primo tempo

Alla fine del primo tempo il punteggio di 1-0 in favore dell’Inter stava anche stretto alla squadra di Simone Inzaghi che ha sprecato tanto ma ha comunque chiuso in vantaggio la prima frazione. I nerazzurri sono stati protagonisti di diverse trame pregevolissime, ma solo una quella finalizzata in rete, da Thuram. Cross di Bastoni da sinistra, Dimarco col tacco sul primo palo la aggiusta quanto basta per ingannare tutta la difesa della Lazio e servire a Thuram un pallone da spingere solo in rete sul secondo palo.

L’Inter continua a spingere e successivamente colpisce una traversa con Barella. L’Inter non si ferma un attimo e con un tiro alto da ottima posizione di Darmian si rende ancora pericolosa per poi proseguire con i tentativi da fuori dello stesso Barella e Lautaro che impegna Provedel. Lazio praticamente mai pervenuta: Sommer praticamente non si è mai sporcato i guantoni risultando inoperoso per tutta la prima frazione di gioco.

L’Inter dilaga nel secondo tempo con Calha e Frattesi
La ripresa inizia praticamente così come era finita la prima frazione. L’Inter attacca e infatti e infatti sugli sviluppi di un’azione orchestrata da Lautaro è lo stesso argentino a procurarsi un calcio di rigore. Il Toro va giù in area dopo un pestone subito da Pedro. L’arbitro Marchetti non ha visto e gli dice di rialzarsi, ma al Var ricontrollano l’azione e assegnano subito calcio di rigore per i nerazzurri. Dal dischetto si presenta il solito e preciso Calhanoglu che mette in rete il tiro dagli undici metri trafiggendo Provedel.

Al minuto 60 l’Inter va vicinissima al tris con un sinistro di Dimarco che finisce di pochissimo fuori. La Lazio è incapace di costruire un’azione da gol degna di nota, anzi, è l’Inter a sfiorare ancora una volta il gol. I nerazzurri colpiscono un’altra traversa con la girata potente di Lautaro in area su invito di Barella che finta di calciare e poi serve il compagno. La girandola di cambi serve a poco a Sarri che subisce anche il terzo gol nel finale con Frattesi che chiude i conti e consente all’Inter di giocarsi la finale con il Napoli.

 

fonte: www.fanpage.it

 

Lascia un commento