Atletica

Mennea Day 2022, cresce l’attesa: appuntamento il 10 settembre

Mancano pochi giorni, si va verso il sabato 10 settembre, giorno in cui gli occhi di tanta gente saranno puntati dopo tantissimo tempo sulla pista del rinnovato stadio “Cosimo Puttilli”.
Iniziano a giungere dei nomi molto importanti di alcuni volti che calcano ormai le piste di ogni angolo della terra nella ‘categoria Gold’ protagonisti del calibro del fortissimo duecentista cubano Arnaldo Lazael Romero Crespo, il quattrocentista fiorentino Lapo Bianciardi con la biancorossa casacca della sua Avis Barletta, ed il bolognese Diego Pettorossi, argento ed oro di staffetta nei più recenti Giochi del Mediterraneo di Orano, con tempi di rilievo continentale; nella marcia invece si presenta l’atleta andriese delle Fiamme Gialle Francesco Fortunato, reduce da un brillante quinto posto nella venti chilometri degli Europei di Monaco, già vincitore dell’edizione 2016 dei Giochi del Mediterraneo di Tunisi. Rimane ancora il fiato sospeso però, aspettando di scoprire tutti i nomi delle stelle che saranno presenti a Barletta, per ridare all’atletica barlettana il lustro che merita.

All’evento le categorie ammesse sono Esordienti, Ragazzi, Cadetti, Allievi, Juniores, Promesse, Assoluti e Master, che si misureranno in gare, che si svolgeranno nella pista intitolata alla Freccia del Sud, e che rivestono un alto valore agonistico e sociale e sono tutte aperte senza alcuna discriminazione. Fanno eccezione la 3000 metri di marcia ed il clou previsto della Gold sui duecento metri, così cari al fuoriclasse barlettano, ancora oggi primatista europeo con lo strabiliante 19ʺ 72 di Città del Messico.
L’appuntamento, quindi, sarà alle ore 17:00, dove gli spettatori verranno accolti dall’ingresso di Via Dante Alighieri (“Palazzetto dello Sport Marchiselli”), sperando di ritornare ad assistere a eventi sportivi di alto spessore che in una città come la nostra mancano da molto tempo.

 

Savio Rociola 

Lascia un commento