SportTennis

Sinner vince l’Australian Open: battuto Medvedev in finale

L’altoatesino ha battuto, in finale a Melbourne, Daniil Medvedev dopo quasi 4 ore di gioco

Autore:Marco Melli

ROMA – Jannik Sinner ha vinto l’Australian Open, primo Slam della sua carriera. L’altoatesino ha battuto, in finale a Melbourne, Daniil Medvedev in rimonta, dopo 5 set (3-6, 3-6, 6-4, 6-4, 6-3) e quasi 4 ore di gioco.

UN SUCCESSO STORICO

È il primo italiano a vincere l’Open d’Australia. Un successo storico per Jannik Sinner che a Melbourne trionfa nella Rod Laver Arena. Sotto nei primi due set, l’altoatesino ha cambiato marcia e conquistato gli ultimi tre con il punteggio di 3-6, 3-6, 6-4, 6-4, 6-3.
Per Sinner si tratta del primo Slam vinto in carriera, e per l’Italia un ritorno al successo in un torneo del Grande Slam che mancava da 48 anni, quando nel 1976 Panatta vinse il Roland Garros a Parigi.

Alle 18 sarà trasmessa in chiaro una sintesi del match sul Nove.

BINAGHI: EMOZIONE STRAORDINARIA, SINNER VINCERÀ ANCORA

Abbiamo vissuto un’emozione straordinaria, una di quelle date che abbiamo sognato tutta la vita di poter vedere. Grazie a questo fantastico atleta abbiamo raggiunto un risultato incredibile. va dato atto al suo avversario di aver giocato due set a un livello stratosferico”. Lo ha dichiarato il presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel, Angelo Binaghi, in collegamento da Melbourne con SuperTennis.

“Tutti aspettavamo la terza ora di gioco- ha aggiunto -avrebbe potuto rappresentare lo spartiacque tra un Medvedev pimpante e un Medvedev con più acido lattico. Sinner è un campione straordinario. Mi piace pensare da sardo che ci sia stato un passaggio di testimone tra Gigi Riva e Jannik, due campioni straordinari e due esempi per le generazioni giovani. Due patrimoni di tutto il nostro Paese. Due campioni così, per i valori che riescono a trasmettere, credo siano siano fondamentali per cercare di avere una società migliore”.
Il presidente della FITP guarda avanti: “Non bisogna fermarsi. Ora bisogna correre ancora più di prima, dovremo moltiplicare i nostri sforzi. Jannik ha vinto il primo Slam. Giocherà, possiamo dire, tra 80 e 100 grandi tornei tra Slam, Nitto ATP Finals, Internazionali BNL d’Italia e Coppa Davis. Credo che qualcun altro ne potrà vincere”.

ABODI: MAI VISTO CAMPIONE COSÌ GRANDE E SEMPLICE, PROFONDO E UMANO

“Formidabile! Ma una parte fondamentale della meravigliosa vittoria di Jannik Sinner agli Australian Open sta in questa immagine: i sentimenti, l’abbraccio, la riconoscenza, la squadra, la famiglia, i valori! Insieme al talento e alla tenacia, il valore dell’umiltà, dell’educazione, della gentilezza, della semplicità e della riconoscenza. E, anche dopo questo incredibile successo, della voglia di imparare e migliorare. Mai visto un campione così grande e così semplice, profondo e umano. Felice e orgoglioso che sia italiano”. Lo scrive sui social il ministro per lo sport e i giorvani, Andrea Abodi.

MELONI: SINNER SCRIVE NUOVA PAGINA DI STORIA CHE CI RENDE ORGOGLIOSI

“Jannik Sinner scrive oggi una nuova pagina di storia che ci rende orgogliosi. Per la prima volta, l’Italia conquista lo slam australiano. Un’impresa memorabile degna di un vero campione”. Giorgia Meloni, presidente del consiglio, lo scrive su X.

MALAGÒ: SINNER NEL PANTHEON DEI MITI INTRAMONTABILI

“Da oggi, più che mai, nel Pantheon dei Miti intramontabili del tennis azzurro e mondiale. Uno stratosferico Sinner è il re dell’AusOpen dopo una maratona di speranza, sofferenza ed emozione, trasformata in gioia incontenibile. Un italiano torna a vincere uno Slam quasi 48 anni dopo l’ultimo successo firmato da Panatta: è storia da applaudire, vivere e proiettare all’infinito per scrivere nuove pagine di gloria. Complimenti, Jannik. A te, al tuo staff, alla Federtennis. Sei un’eccellenza che coniuga il talento all’applicazione, la consapevolezza all’umiltà. Siamo tutti Sinner. Orgogliosi di te!”. Lo scrive sui social il presidente del Coni, Giovanni Malagò.

PANCALLI: FIERI DI SINNER, STRAORDINARIO CAMPIONE AZZURRO

“Straordinario Jannik. Cuore, talento e tenacia. Fieri di questo straordinario campione azzurro. Complimenti Jannik e viva lo sport italiano!”. Lo scrive sui social il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, dopo il successo di Jannik Sinner all’Australian Open.

fonte: Agenzia DIRE www.dire.it

 

 

 

Lascia un commento