EventiMondoMusicaSpettacoloUSA

Taylor Swift entra nella storia vincendo per la quarta volta il Grammy

AGI – Taylor Swift ha vinto il Grammy per l’album dell’anno per “Midnights”, uscito nel 2022, diventando l’artista con il maggior numero di vittorie, quattro. La pop star americana è entrata così nella storia di questo evento degli Oscar della musica giunto alla 66 edizione. Alla Crypto Arena di Los Angeles è stata Swift la regina, che per l’occasione si era presentata con un abito lungo bianco da vecchia Hollywood. All’annuncio del suo nome, dopo un attimo di disorientamento, la cantante è salita sul palco per ricevere il “grammofono d’oro” dalle mani di Celine Dion, la cantante canadese che ha fatto la sua emozionante apparizione dopo aver reso pubblica la sua malattia, una sindrome che non le permette di controllare i muscoli. “Per me – ha detto Swift – il riconoscimento è il lavoro. Tutto quello che voglio è continuare a essere in grado di fare questo. Io lo amo molto e questo mi rende felice”.

Le donne hanno dominato la serata. Miley Cyrus ha vinto i suoi primi due Grammy della carriera, tra cui quello per la migliore registrazione, mentre Billie Eilish quello per la migliore canzone dell’anno, con “What was I made for?”, brano del film “Barbie”. La cantante colombiana Karol G ha trionfato nella categoria “musica urbana” mentre nel country ancora una donna protagonista: Lainey Wilson. E ancora le donne hanno rubato la scena sul palco con le esibizioni: come Sza, Eilish, Olivia Rodrigo, Joni Mitchell e Tracy Chapman, con queste ultime due leggende che hanno confermato il loro passaggio straordinario nel panorama della musica mondiale.

Lascia un commento