AmbienteArcheologiaCostumi e societàCulturaCuriositàSpettacoloTurismo

Barletta sotto i riflettori Rai

Alla scoperta di Barletta con “Paese che vai”

La prossima puntata del programma ideato e condotto dal giornalista Livio Leonardi, sarà trasmessa domenica 23 aprile alle ore 9.40

Due giorni di spedite riprese del programma “Paesi che Vai” nella città della Disfida, era il 15 novembre quando  la macchina organizzativa Rai ha sostato su Corso Vittorio Emanuele, proprio per procedere con le riprese di una parte del programma che coinvolgerà la nostra Città.
Al centro delle riprese ovviamente c’è stata la bellezza della Basilica e i suoi tesori, compreso il Legno della Croce, tutti ben analizzati, descritti e raccontati dalla voce precisa e puntuale dell’autore del programma, nonché anche conduttore Livio Leonardi. Gran parte della puntata avrà come centro Federico II di Svevia, infatti le altre tappe per la registrazione della puntata sono state il Castello che conserva proprio il busto in pietra calcarea rappresentante Federico II e la pinacoteca de Nittis.

La puntata, sarà visibile domenica 23 aprile alle ore 9:40, rivelando al vastissimo pubblico dell’ammiraglia RAI la città di Barletta e soffermandosi sulla secolare dimensione storico/artistica che le appartiene, e vedere i molteplici aspetti e risorse che il nostro territorio ci dona, dall’arte, alla cultura, per poi passare anche all’architettura, agli usi, ai costumi e all’enogastronomia che la nostra Barletta è capace di donare, sperando che anche questo programma sia un’altra piccola goccia per mostrare all’Italia le bellezze del nostro territorio e poter far finalmente crescere sempre più la nostra città, anche in ambito turistico.

“Attesa e curiosità – osserva l’Assessore alla Cultura Oronzo Cilli – precedono questa nuova parentesi televisiva che si affaccia, con la consueta eleganza dello stile narrativo di Livio Leonardi, sul nostro maestoso patrimonio monumentale. Voglio sottolineare il personale compiacimento, certo condivisibile, per la presenza sempre più assidua di Barletta sui canali televisivi più accreditati. Ci rassicura sulla promozione dell’immagine cittadina che, istituzionalmente, stiamo rilanciando con decisione per cogliere l’obiettivo prioritario di attribuire alle sue caratteristiche identitarie la legittima, meritata visibilità”.

Lascia un commento