CalcioSport

Juventus-Milan 0-1, gol di Giroud: rossoneri in Champions

Il Milan supera 1-0 la Juventus allo Stadium grazie al gol di Giroud nel primo tempo e conquista matematicamente un posto in Champions League nella prossima stagione, salendo a 67 punti, a +6 sull’Atalanta a una sola gara dalla fine della stagione, mentre la Juventus resta al settimo posto a 59 punti.

LA PARTITA

Prima della gara tre assenze pesanti per Allegri, che deve rinunciare a Vlahovic, Pogba e Fagioli, oltre all’ex De Sciglio, quindi il tecnico bianconero schiera contemporaneamente Di Maria e Chiesa alle spalle di Kean. Pioli invece dà ancora fiducia a Thiaw al centro della difesa con Tomori. A centrocampo conferma per Krunic al fianco di Tonali, mentre Messias, Brahim Diaz e Leao a supporto di Giroud.

Il Milan parte bene e al 9′ sfiora il vantaggio: corner a uscire sul primo palo di Tonali per l’inserimento di Krunic che colpisce di testa, ma non trova la porta. La Juve risponde al 14′ ma Maignan respinge la conclusione di Cuadrado. Buon momento bianconero che al 24′ sfiora ancora il gol con Di Maria che servito da Kean è costretto a concludere in precario equilibrio e calcia alto. Il Milan controlla e riparte e al 40′ passa in vantaggio: Calabria crossa dalla destra sul secondo palo per Giroud che si toglie dalla marcatura di Gatti e gira in porta di testa per il vantaggio rossonero.

Nella ripresa la Juve riprende a spingere con Allegri che cambia assetto con Cuadrado e Danilo terzini, Paredes davanti alla difesa e Kean che si è allargato sulla sinistra con Milik la punta centrale. La squadra bianconera però non sfonda e rischia al 71′ con Giroud che si gira e trova il campo spalancato fino al limite dell’area, dove allarga per il neo entrato Saelemaekers che conclude sul primo palo, ma trova la grande risposta di Szczesny. Al 78′ ancora Milan pericoloso negli spazi con Leao che punta Gatti, rientra sul destro e calcia forte, ma alto. Juve vicina al pari in pieno recupero: al 92′ Danilo ad un passo dal gol. Sul corner di Paredes il difensore brasiliano colpisce a botta sicura con il sinistro ma trova la deviazione di Kalulu sulla linea.

 

FONTE: ADNKRONOS

Lascia un commento