CronacaIncidenteVittime

L’auto si schianta contro muretto a secco: muore un 18enne nel Salento, 4 feriti

Incidente sulla provinciale 4 che collega Campi Salentina a Novoli: la vittima è Carlo Ala, che era alla guida di una Fiat Brava finita contro un muretto. Con lui la sorella di 17 anni, una 15enne e altri due giovani di 18 e 33 anni

di Claduio Tadicini

Un diciannovenne morto e quattro ragazzi – tra cui la sorella 17enne della vittima – ricoverati in gravi condizioni in ospedale. L’ennesima tragedia sulle strade del Salento si è verificata nella serata di ieri 22 gennaio ed è costata la vita ad un ragazzo di Campi Salentina, morto sul colpo dopo avere perso il controllo dell’auto ed essersi schiantato contro un muretto

La vittima è il 19enne Carlo Ala, protagonista con tre amici e la sorella che viaggiavano in sua compagna di un terribile incidente avvenuto attorno alle 22 lungo la provinciale 4 che collega Novoli con Campi Salentina.

Gli altri passeggeri in condizioni gravi

Il 19enne si trovava alla guida di una Fiat Brava, quando – per cause in fase di accertamento da parte dei carabinieri – ha perso il controllo del mezzo, andando poi ad impattare violentemente contro un muretto dopo essere uscito fuori strada. 
L’allarme lanciato dagli automobilisti di passaggio ha attirato sul posto diverse ambulanze del 118, ma purtroppo per il 19enne non c’era ormai più nulla da fare. Gravi le condizioni dei quattro passeggeri che, liberati dall’abitacolo dai vigili del fuoco, sono stati trasportati d’urgenza alla volta dell’ospedale di Lecce, tutti con “codice rosso”: si tratta di una 17enne, sorella del giovane deceduto, di una 15enne, di un 33enne e di una 18enne.

Le indagini per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia sono affidate ai carabinieri, che hanno eseguito i rilievi e sequestrato il mezzo, come disposto dal pubblico ministero di turno.
fonte: Corriere del Mezzogiorno

 

 

Lascia un commento